Film a caso in pillole: Lasciarsi un giorno a Roma

lasciarsi-un-giorno-a-roma-poster-ufficialeFinalmente! Ma anche, con un fine francesismo: porca vacca!

Era dai tempi di “Perfetti sconosciuti” che non si vedeva sugli schermi un film horror (per le coppie) di tale portata. Il difetto, l’unico, è lo stesso: affondare sì il colpo, ma voler essere un minimo rassicurante. “Perfetti” lo faceva attraverso uno stratagemma registico, “Lasciarsi” lo fa con la percentuale: è la storia di due coppie in crisi, una si salva, l’altra no. Come dire: ok, vi faccio vedere il peggio, ma non va sempre così. Peccato.

C’era Edoardo Leo in “Perfetti” e c’è Edoardo Leo in “Lasciarsi”, qui anche regista. Il difetto di cui sopra in realtà è un neo, perché il film è un Signor Film, sincero e spietato. Un horror, insomma. Le armi del delitto sono le bugie, i silenzi e le parole.

Lasciarsi un giorno a Roma (2021) – di Edoardo Leo

Film a caso in pillole: Lasciarsi un giorno a Romaultima modifica: 2022-01-11T15:24:24+01:00da alexbartoli
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento