Film a caso in pillole: Qui rido io

locandinaUna goduria, un giro in giostra, per noi fan di Totò e della napoletanità in genere.

Un saggio di bravura di Toni Servillo, che veste i panni del celebre attore-commediografo Eduardo Scarpetta con i suoi eccessi riproduttivi nella vita privata e un ego di non semplice gestione sul palco, solo in parte intaccato dai gusti che cambiano e da una causa intentata da Gabriele D’Annunzio.

Una vicenda che riguarda anche i fratelli De Filippo (Eduardo, Titina e Peppino) e sfiora pure Benedetto Croce. Basta, abbiamo scritto troppo. Nulla da ridire sulla regia, ottimi i tanti classici della canzone napoletana in sottofondo, che aiutano a mantenere il ritmo.

E’ un film recitato in napoletano, con sottotitoli in italiano. E pure questo fa parte del giro in giostra.

Qui rido io (2021) – di Mario Martone

 

Film a caso in pillole: Qui rido ioultima modifica: 2022-01-18T16:59:51+01:00da alexbartoli
Reposta per primo quest’articolo