Film a caso in pillole: Il magnifico cornuto

Il_magnifico_cornuto-705148065-largeTroppo lungo: dura due ore e una è di troppo.

Commediola guardabile ma priva di sussulti, con Ugo Tognazzi marito gelosissimo della moglie Claudia Cardinale, tanto da farne una vera e propria malattia. Ma il gioco è bello se dura poco e questo, come detto, dura troppo, pur potendo contare sul sempre salvifico bianco e nero. Tra l’altro non si capisce che fine faccia l’amante di Tognazzi, che teme il tradimento ma tradisce. A un certo punto del film scompare e non se ne parla più, ma non escludiamo di esserci persi qualcosa per strada.

Non manca qualche momento divertente, come quello del pedinamento. Da segnalare, seppure in un ruolo minore, la presenza di un Gian Maria Volonté che incredibilmente passa senza lasciare traccia.

Il magnifico cornuto (1964) – di Antonio Pietrangeli

Film a caso in pillole: Il magnifico cornutoultima modifica: 2022-05-28T15:00:18+02:00da alexbartoli
Reposta per primo quest’articolo