Film a caso in pillole:

locandinaGuardabile, forse persino discreto, ma un po’ troppo lento e silenzioso. Colonna sonora non pervenuta, personaggi di contorno troppo pochi, trattandosi di un film che si svolge nel mondo del cinema, dove tutto ti aspetti di trovare, tranne che calma e silenzio.

Regista eccentrica (una bravissima Penelope Cruz) alle prese con due famosi attori, due prime donne, uno commerciale (Antonio Banderas, di poco inferiore alla Cruz) e uno di nicchia (non chiedeteci il nome, non eccezionale).

Senza dare lezioni il film trova il modo di filosofeggiare su gusti del pubblico e arte della recitazione, del resto è una commedia e il tono è lieve. Se vogliamo un po’ telefonati i colpi di scena, ma sketch come quello del bacio o della confessione della malattia valgono da sole la visione.

Sarebbe poi bello riuscire ad entrare nella testa dei titolisti italiani, per capire come si faccia ad arrivare a “Finale a sorpresa” partendo da “Official competition”. Ma questo è un altro discorso…

Finale a sorpresa (Official competition, 2021) – di Mariano Cohn e Gastón Duprat

Film a caso in pillole:ultima modifica: 2022-09-15T15:02:16+02:00da alexbartoli
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento