Film a caso in pillole:

stregatiInguardabile.

E soprattutto lento e prevedibile.

Lei sta per sposarsi, lui è uno scapestrato animale notturno. Si incontrano per caso, si piacciono, finirà secondo pronostico.

Non ci fosse di mezzo il fascino del marchio di fabbrica del regista-protagonista Francesco Nuti (i silenzi, le smorfie, le stranezze), andremmo giù con l’accetta, perché le goliardate tra amici iniziali e finali, ad esempio, più che divertire sono robe da denuncia penale (e morale).

Il tutto senza rinnegare la nostra fede “nutiana”. Semplice onestà intellettuale.

Stregati (1986) – di Francesco Nuti

Film a caso in pillole:ultima modifica: 2022-09-19T14:56:08+02:00da alexbartoli
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento