Disponibile la seconda edizione di “Sconsigli per la visione”

Sconsigli 2.0 copertina fronte Da oggi è in vendita la seconda edizione di “Sconsigli per la visione”, a sette anni dalla prima, stavolta per Amazon Libri. Non so se sia la cosa più delirante che abbia scritto (probabile), di sicuro è la più lunga e la più impegnativa, tanto che resistere alla tentazione di trasformare la seconda edizione in una seconda versione (come accaduto con “La Signora D” e “De Amore”) è stato semplicissimo. Per carità.
Di cosa si tratta: 269 film (a caso) dati in pasto a uno spettatore da bar, il sottoscritto, con recensioni pressapochiste, superficiali e, spero, un minimo divertenti. Ovviamente sono più i “massacri” che le “incensate”.
 
Link a “Sconsigli” su Amazon:
 
Ce n’era bisogno? Ovviamente no, ma la prima edizione non era più disponibile da tempo.
Stop. Passando dalle seconde edizioni-versioni agli inediti, entro fine anno uscirà (forse) il mio settimo e ultimo “libro” (narrativa), che porrà finalmente termine alla mia incursione nel mondo “letterario”. Ma come al solito sia chiaro che…qui curat, per dirla in latino al posto del meno elegante “chissenefrega”.
Sconsigli 2.0 copertina retro

In biblioteca, volendo

Collage copertineDa oggi sono disponibili per il prestito alla biblioteca Panizzi di Reggio Emilia – che ringrazio pubblicamente – i miei 6 “libri” (virgolette doverose, credo “scritti” sia più appropriato), sin qui pubblicati. A dire il vero sono 8, contando due prime edizioni, che però sconsiglio caldamente.

Per non complicarla troppo, nel catalogo Panizzi trovate: La Signora D (prima e seconda edizione/versione), De Amore (prima e seconda edizione/versione), Sconsigli per la visione, Sole cuore rancore, A (s)proposito di cinema, Giornalai santi subito.

E’ tutto qui, a questo link: https://opac.provincia.re.it/opac/query/alex%20bartoli?context=catalogo

Bene, detto ciò, in maniera assolutamente disinteressata, ricordo che esiste anche l’opzione acquisto. Ma proprio così, eh, per dire: La Signora D e De Amore si trovano su Amazon, Sconsigli per la visione temo da nessuna parte (ma conto di provvedere a breve con una ristampa), Sole cuore rancore, A (s)proposito di cinema e Giornalai santi subito su Ebay.

Fermo restando che, tra prestito e acquisto, esiste pure la terza opzione: chissenefrega dell’una e dell’altra. Fondamentalmente condivido la terza opzione.

Nuovo (si fa per dire) libro: DE AMORE 2.0 da oggi in vendita

De Amore 2.0 frontePiù che una seconda edizione…una seconda versione, vista, rivista, corretta e ampliata, non solo per i cinque racconti brevi aggiunti in appendice.

Il titolo è rimasto lo stesso della prima versione datata 2013: “De Amore (et altre inutilità simili)”. Alias una serie di riflessioni e aneddoti sull’amore e, soprattutto, sulla retorica che lo accompagna. Una sorta di “dietro le quinte”, in cui si mischiano alto e basso, speranze e rancori.

La prima versione del “De Amore”era oggettivamente scadente, anche e soprattutto graficamente (copertina inguardabile). Non che questa versione di fine 2021 e questa copertina siano un capolavoro, intendiamoci, ma mi sembrano più accettabili.

Immutato l’incipit: “Due persone. Lo stesso sentimento. Nello stesso momento. E già qui potremmo fermarci. Ma proseguiamo pure, dicevamo: stesso sentimento nello stesso momento. Con la stessa intensità. Per la stessa durata. Quante possibilità ci sono? Cerchiamo di essere seri, per cortesia”.

“De Amore (et altre inutilità simili)” si trova su Amazon, e costa 12 euro. In alternativa…scrivetemi in privato e magari ve lo faccio trovare in edicola. Fermo restando che, in ulteriore alternativa, si può tranquillamente non leggerlo.

In ogni caso grazie.

Link Amazon:

https://www.amazon.it/Amore-altre-inutilit%C3%A0-simili/dp/B099C5P495/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=de+amore+alex+bartoli&qid=1634025698&sr=8-1

De Amore 2.0 retro

La Signora D in radio

Logo“Una voce per un aiuto”, web radio socio-culturale, si è occupata stamattina del mio libro “La Signora D”. Che dire, se non grazie per l’interessamento e, soprattutto, le belle parole spese?
Chi ne avesse voglia può riascoltare lo speciale (durata: 7 minuti) ai seguenti link:

Seconda edizione (rivisitata) de “La Signora D”

Copertina

A nove anni dalla prima edizione de “La Signora D” (premio letterario Le Fenici 2012), ecco la seconda edizione fai-da-te, realizzata con Amazon Libri.

Non è una semplice ristampa, tutt’altro: ho messo mano al contenuto (ma solo per alcuni dettagli) e soprattutto alla forma, modificando una scrittura che mi sembrava molto “urgente” e decisamente poco “elegante”. Spero di essere riuscito a non peggiorare.

Anche la copertina è cambiata.

La brevità è rimasta, e fa parte della storia raccontata.

Se ne valga la pena di spendere 10 euro per un libretto di nemmeno 90 pagine non sta a me dirlo, quello che posso dire è che “La Signora D” qualcosa da raccontare ce l’ha.

Su diversi siti è rimasta traccia della prima edizione, non più disponibile. L’unico link all’acquisto su Amazon della seconda edizione è questo:

https://www.amazon.it/Signora-D-Alex-Bartoli/dp/B08KFWMBQZ

Passaggio su TeleTricolore

20200428_032111 20200428_032743

Metti un passaggio in diretta tv, su TeleTricolore, per parlare di “Giornalai santi subito”, tra un messaggio pastorale e il “bollettino di guerra” del Coronavirus. Della serie: è successo anche questo. Ieri sera.

Non ringrazio pubblicamente l’amico-giornalista Franco Tosi (e l’amico-regista Mirko Zucchi), so che non gradirebbero. Così mi limito a ringraziarli qui, sulla mia pagina facebook.

 

Sesto libro. Ma non è una cosa seria.

Fronte

Sinceramente non so come presentarlo: narrativa no, saggistica no. Direi: varie ed eventuali, la categoria potrebbe essere questa. Si intitola “Giornalai santi subito” e porta in dote un sottotitolo con domanda retorica negativa: “Avete una vaga idea di cosa accade in edicola?”

E’ il mio sesto libro pubblicato con Montag Edizioni, rigorosamente cartaceo.

Fosse un programma televisivo, sarebbe una sit-com ambientata in edicola, tra richieste bizzarre, tormentoni, episodi improbabili e, soprattutto, richieste di informazioni (l’articolo più venduto in assoluto in edicola). Il tutto in prima linea, nel pieno centro storico di Reggio Emilia. Al lettore la facoltà di credere o non credere che sia tutto vero ciò che ho messo nero su bianco.

Preciso che l’idea è nata diversi anni fa e che il libro è stato stampato in febbraio, qualche giorno prima che scoprissimo di essere alle prese col coronavirus. L’ho tenuto nascosto per un paio di mesi perché da ridere c’era ben poco. Ora che stiamo provando a ripartire…boh, forse è il momento giusto per un po’ di leggerezza. Forse.

Ci tengo a ringraziare Luca Martignoni e Bruno Martignoni, e loro sanno perché.
“Giornalai santi subito” lo trovate presso Edicola&Dintorni, che ha una doppia sede in città, in Corso Garibaldi e Piazza Roversi. Questa la pagina facebook di Edicola&Dintorni per chi volesse contattare Luca: https://www.facebook.com/edicolaedintorni.re

Oppure si può acquistare su diversi siti internet: casa editrice (http://www.edizionimontag.com/shop/scheda.asp?id=817), IBS, Mondadori, Libreria Universitaria, Amazon e diversi altri portali del settore, anche se i tempi di consegna potrebbero essere piuttosto lunghi. La Feltrinelli offre la possibilità di prenotare e ritirare in libreria, pare (https://www.lafeltrinelli.it/…/giornalai-sant…/9788868924065), idem il circuito delle Librerie Coop, pare (https://www.librerie.coop/…/9788868924065-giornalai-santi-…/).
Altrimenti mi scrivete qui e ve lo mando io. Grazie dell’attenzione e scusate per la noia delle comunicazioni di servizio.

“A (s)proposito di cinema”. Ecco il mio quinto libro

Il titolo dice molto, forse non tutto, il sottotitolo aiuta: “Recensioni pressappochiste e considerazioni superficiali”. Col mio quinto libro, sempre per Edizioni Montag, torno a (stra)parlare di cinema, a distanza di quattro anni da “Sconsigli per la visione”.

Non sopporto le introduzioni, quindi vado al punto. Diciamo che me la prendo con un po’ di film, classici inclusi, con attori e registi, ma anche con i traduttori italiani dei titoli e con chi assegna gli Oscar, giusto per fare qualche esempio. Non mancano critiche e offese al sottoscritto per “lesa maestà” nei confronti di qualche mito e qualche cult. Ma qui entriamo in zona spoiler.

Al circolo cinefilo del Bar De Curtis si parlava di cinema come di calcio, con la stessa supponenza, la stessa ignoranza, la stessa arroganza, la stessa mancanza di strumenti per un giudizio tecnico”.

Il libro è acquistabile solo on line (forse, vedremo). Si trova su ebay (https://www.ebay.it/itm/283502980972), sul sito della casa editrice Montag (http://www.edizionimontag.com/shop/scheda.asp?id=757), su Mondadori Store (https://www.mondadoristore.it/A-sproposito-di-cinema-Alex-Bartoli/eai978886892348/), Amazon (https://www.amazon.it/dp/8868923483/ref=sr_1_3?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=alex+bartoli+montag&qid=1559555719&s=gateway&sr=8-3) e IBS (https://www.ibs.it/a-sproposito-di-cinema-libro-alex-bartoli/e/9788868923488).

Oppure contattatemi, che un modo lo troviamo.

Fronte copertina Retro copertina

Anche “Sole, cuore…rancore” a metà prezzo su ebay

Anche “Sole, cuore…rancore” (Montag 2017) disponibile a metà prezzo su ebay. Ma la notizia sconvolgente è che su ebay ci sono ben sei inserzionisti che lo vendono, alcuni addirittura a un prezzo maggiore di quello di copertina.

https://www.ebay.it/itm/Libro-Sole-cuore-rancore-di-Alex-Bartoli/283411885304?hash=item41fcaa2cf8:g:Y0UAAOSw~CVchSSE

Sole cuore