Film a caso in pillole: Il permesso-48 ore fuori

locandinaMah, sì, boh, no, però. E’ uno di quei film lì.

Dura poco, si lascia seguire…ma non fila tutto liscio: prendiamo ad esempio Luca Argentero, lasciamo stare che faccia il tormentato tenebroso con lo sguardo da piacione, possibile sanguini tutta notte dopo essersi preso una coltellata in pancia, e il giorno dopo si “suturi” con del nastro adesivo? Manco Rambo…

Quattro detenuti ottengono un permesso di due giorni; ad attenderli fuori ci sono problemi rimasti in sospeso.

L’audio richiede spesso un alto sforzo di attenzione (potete, per favore, scandire un po’ meglio le parole e alzare il tono?), di Argentero abbiamo già detto, Claudio Amendola fa il suo, i due ragazzi giovani…mah, sì, boh, no, però.

Il permesso-48 ore fuori (2017) – di Claudio Amendola

Film a caso in pillole: Il permesso-48 ore fuoriultima modifica: 2022-05-29T15:59:32+02:00da alexbartoli
Reposta per primo quest’articolo